Recuperato uomo ferito a Gambarie: si era infortunato mentre cercava funghi nel bosco

Gambarie, durante le operazioni di soccorso, è giunta segnalazione di un’altra persona dispersa , ritrovata poco dopo anche con l’ausilio degli operai forestali dell’UTB

FunghiIl personale del Comando Stazione del Corpo Forestale di Gambarie d’Aspromonte nel comprensorio del Parco Nazionale dell’Aspromonte, unitamente agli uomini del Soccorso Alpino ha prestato aiuto ad un uomo, che mentre cercava funghi nel Parco insieme ad un amico, si è infortunato in località Listì, in agro del comune di Reggio Calabria. E’ stato lo stesso amico del ferito V.G. di Reggio Calabria, a recarsi nel centro abitato di Gambarie per rivolgersi al Corpo Forestale a informare dell’accaduto. Il personale del CFS si è subito recato sul posto per la predisposizione delle operazioni di soccorso e tramite la Centrale Operativa del CFS di Reggio Calabria ha fatto intervenire il SSUEM ( Servizio Sanitario di Urgenza ed Emergenza Medica ) 118 ed i volontari del Soccorso Alpino di Reggio Calabria . Il ferito, B.A. di Reggio Calabria ha subito una frattura scomposta della tibia – perone della gamba destra, per cui le operazioni sono risultate particolarmente impegnative anche a causa delle asperità del terreno e delle condizioni meteo avverse che hanno impedito l’intervento dell’elicottero. Inoltre durante le operazioni di soccorso, è giunta segnalazione di un’altra persona dispersa , ritrovata poco dopo anche con l’ausilio degli operai forestali dell’UTB. Questo episodio è l’ennesimo di una serie che si verifica in questo periodo perchè chi affronta la montagna non è adeguatamente preparato fisicamente ed ha scarse conoscenze del territorio. Con l’occasione si raccomanda di comunicare preventivamente a familiari e conoscenti i luoghi che si andranno a visitare, di indossare indumenti adeguati e di non avventurarsi in zone prive di copertura telefonica.