Ragusa, taorminese muore sulla piattaforma petrolifera

L’uomo avrebbe perso l’equilibrio, ma sugli ultimi istanti della sua vita e sull’incidente la Procura ha aperto d’ufficio un fascicolo

piattaforma petrolifera VegaUn uomo di 52 anni, originario di Taormina, stamane ha trovato la morte sul proprio posto di lavoro, perdendo l’equilibrio mentre operava sulla piattaforma petrolifera Vega di Pozzallo. L’uomo è annegato nella stiva e sul caso è stato aperto un fascicolo dalla Procura di Ragusa.