“Puliamo il mondo”: gli alunni dell’IC “Radice-Alighieri di Catona protagonisti dell’iniziativa di Legambiente

puliamo il mondoE’ stata accolta con entusiasmo la giornata ecologica “PULIAMO IL MONDO”, coordinata da Legambiente, che lo scorso 26 Settembre ha coinvolto le classi quarte e quinte dell’IC “Radice -Alighieri” di Catona . Quest’anno l’ Istituto Comprensivo Radice Alighieri, d’intesa con gli organismi locali di Legambiente, ha deciso di prendere parte attiva all’iniziativa proponendo una attività presso le aree cortilizie della scuola. L’ appuntamento di volontariato ambientale – giunto in Italia alla 22 ^ edizione – ha rappresentato un momento di grande valore educativo per la nostra scuola, da sempre impegnata nella promozione di percorsi educativo-didattici volti a sensibilizzare i piccoli alunni al rispetto, alla cura e tutela dell’ambiente naturale. Gli interventi educativi, in tale senso, rivestono un significato profondo nell’educazione alla responsabilità delle azioni di ognuno e riguardano non solo la possibilità di una sana convivenza civile ma anche la vita, intesa come rispetto per se stessi, per gli altri, per il mondo. Nella sala “Ciprioti” dell’ Istituto Comprensivo i volontari e i responsabili di Legambiente, hanno illustrato ad alunni ed insegnanti il senso dell’iniziativa e le modalità di svolgimento. Nuccio Barillà, membro nazionale dell’associazione Legambiente, ha sottolineato l’obiettivo principale di “Puliamo il Mondo”: liberare dal degrado e dall’incuria le strade, le piazze e le aree della città, attraverso la promozione di una corretta gestione dei rifiuti. Nel riconoscere alla scuola la forza di sensibilizzare le nuove generazioni alle tematiche ambientali e di promuovere, attraverso progetti didattici di alta qualità buone pratiche di sostenibilità del territorio, ha inoltre evidenziato l’importante ruolo di interscambio fra scuola e territorio. Gli operatori dell’AVR, dal canto loro, hanno fornito indicazioni pratiche per una corretta raccolta differenziata. Il Dirigente Scolastico avv. Simona Sapone ha concluso la prima parte della giornata, sottolineando come ognuno di noi, nel suo piccolo, possa contribuire alla bellezza del proprio territorio, che va tutelato e valorizzato attraverso azioni concrete a favore dell’ambiente. La scuola, attraverso percorsi di educazione alla cittadinanza, contribuisce a diffondere una nuova consapevolezza di impegno civico, responsabilità e tutela ambientale. Ma i veri protagonisti della giornata sono stati i bambini delle classi interessate. Accompagnati da insegnanti e volontari, nell’ampio cortile della scuola hanno ricevuto il “Kit di pulizia Legambiente” fornito dalla scuola: cappellino e pettorina gialli, guanti e sacchetti. Subito dopo sono stati impegnati in attività di pulizia del cortile scolastico, provvedendo ad eliminare qualsiasi presenza di rifiuto cartaceo o di plastica. L’iniziativa ha entusiasmato molto i bambini, i quali all’impegno per il compito loro affidato hanno unito il divertimento, complici le attività di gioco proposte dai volontari. La preziosa esperienza vissuta da tutti i partecipanti alla giornata ecologica ha messo in luce ancora una volta come la scuola possa ricoprire un ruolo fondamentale, d’impulso e presidio per la salvaguardia del nostro ambiente. Avendo cura dei propri spazi, si impara ad avere cura e rispetto dell’ambiente delle nostre città e ad acquisire consapevolezza del patrimonio ambientale – storico- culturale da custodire.