Previsioni Meteo: temperature in calo da lunedì, forte peggioramento da giovedì

Lunedì e martedì, secondo i meteorologi del Centro Epson Meteo, il Nordovest vedrà un tempo tipicamente autunnale

pioggia maltempoDopo l’alternanza tra sole e nuvole di domani su gran parte dell’Italia, a partire da lunedi’ l’autunno si fara’ piu’ pronunciato, con un sensibile calo delle temperature anche sotto la media stagionale, e da giovedi’ e’ atteso un forte peggioramento prima sul Centrosud e poi sul resto della penisola. Sono queste le previsioni dei meteorologi per i prossimi giorni. Per domani e’ previsto tempo variabile con alternanza tra sole e momenti nuvolosi in gran parte d’Italia. Le schiarite saranno piu’ ampie sulle pianure del Nordest, sulle coste liguri, sulle regioni centrali tirreniche e in Alto Adige. Qualche acquazzone in Calabria e Sicilia. E le temperature cominceranno a calare al Nord, dove le massime saranno tra i 17 e i 21 gradi, mentre Centro e Sud dovrebbero arrivare fino ai 23 gradi. Lunedi’ e martedi’, secondo i meteorologi del Centro Epson Meteo, il Nordovest vedra’ un tempo tipicamente autunnale e le regioni adriatiche, interessate da correnti nordorientali, saranno sotto una copertura nuvolosa piuttosto persistente, con piogge deboli locali. Previsto vento di Bora anche localmente intenso. Le regioni tirreniche, le isole maggiori e la Calabria vivranno, invece, una condizione di maggior instabilita’ con qualche schiarita ma anche possibili rovesci e temporali. “Questa situazione – spiegano gli esperti – si protrarra’ per tutto l’inizio della prossima settimana, quando non si vedranno grandi variazioni nella circolazione atmosferica a causa della presenza di un anticiclone di blocco sull’Europa occidentale, con i suoi massimi valori sul Nord Europa con pressione al suolo fino a 1035 hPa. Questo anticiclone blocchera’ il flusso delle correnti occidentali in seno alle quali si muovono le perturbazioni atlantiche, mentre sull’Italia continueranno ad arrivare le correnti da Nordest“. Da giovedì è molto probabile l’arrivo nel Mediterraneo di una depressione africana accompagnata da un deciso peggioramento del tempo, con piogge anche intense, scatenate dal contrasto termico tra le correnti nordorientali e l’aria più calda in risalita dal Nord Africa, persistenti in molte regioni del nostro Paese. Si tratta comunque di una tendenza da confermare nei prossimi giorni.

Fonte MeteoWeb