Previsioni Meteo, piogge “eccezionali” e vento forte: il bollettino per oggi e domani

Il Servizio meteorologico dell’Aeronautica militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per la giornata di oggi e domani

alluvione calabria (2)Il Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia. Situazione: una profonda saccatura sul Mediterraneo occidentale convoglia sulle regioni centro-settentrionali un flusso di correnti sud occidentali umidi ed instabili che producono tempo perturbato. Tempo previsto fino alle 24 di oggiNord: molte nubi con piogge e temporali su gran parte del settentrione, inizialmente con la sola esclusione del Piemonte occidentale, del ponente ligure e della Val d’Aosta, dove le precipitazioni saranno piu’ attenuate e sparse. Durante le ore pomeridiane le precipitazioni si intensificheranno anche sulle restanti zone delle regioni nord-occidentali mentre dal tardo pomeriggio-sera, si assistera’ ad una graduale attenuazione di nubi e fenomeni che persisteranno perlopiu’ sui settori meridionali di Lombardia, Veneto e in Emilia Romagna.

Centro e Sardegna: fino al primo pomeriggio cielo coperto con temporali diffusi e anche intensi, specie per la Toscana, il Lazio, l’Umbria, le Marche e l’Abruzzo, con fenomeni piu’ isolati invece sulla Sardegna. In mattinata inoltre, i quantitativi di precipitazione potranno assumere carattere di eccezionalita’ ed essere accompagnati da forti raffiche di vento. Tendenza ad marcata attenuazione pomeridiana sia della nuvolosita’ che dei fenomeni, pur in un contesto di locale persistenza delle piogge, specie a ridosso dei rilievi montuosi appenninici. Sud e Sicilia: su Campania, Molise e Puglia settentrionale, sin dalle prime ore del mattino aumento delle nubi con piogge diffuse e temporali sparsi. Dal pomeriggio attenuazione dei fenomeni con isolate piogge che riguarderanno le zone piu’ interne della Campania, Molise e Puglia garganica. Nubi irregolari perlopiu’ stratiformi, alternate ad ampi spazi di cielo sereno o poco nuvoloso sul resto del meridione, ma con nuvolosita’ in aumento sulla Sicilia nord-orientale e sul basso versante tirrenico, con possibilita’ di qualche isolato rovescio. Temperature: minime in aumento sul meridione, specie per la Sicilia e per le regioni tirreniche, e senza variazioni importanti invece per il resto del Paese; massime in diminuzione al centro-nord e in aumento al sud. Venti: deboli settentrionali sui settori alpini e prealpini; moderati prevalente dai quadranti occidentali sulle restanti regioni ma forti con rinforzi fino a burrasca sulle coste liguri, del medio-alto Tirreno e quelle dell’alto Adriatico. Tendenti a ruotare da settentrione in serata sulla Sardegna, su tutte le regioni settentrionali e sulle adriatiche. Mari: molto mossi, localmente agitato il mar Ligure, il Tirreno centro-settentrionale e il mar di Sardegna, con possibili mareggiate nelle ore serali tra l’alta Toscana e il levante Ligure; generalmente mossi tutti gli altri mari.

Il Servizio meteorologico dell’Aeronautica militare comunica le previsionpioggia-intensai del tempo sull’Italia per la giornata di domaniNord: cielo sereno o poco nuvoloso sul nord-ovest e sulla Lombardia salvo isolati annuvolamenti, specie a ridosso dei rilievi. Alternanza di ampi spazi di sereno e addensamenti a tratti compatti sul resto del nord con possibilita’ di locali piogge o rovesci sulle regioni del Triveneto. Dalla serata intensificazione delle nubi sulle regioni prospicienti l’alto Adriatico.Centro e Sardegna: nuvolosita’ irregolare sia sulla Sardegna che sul centro peninsulare con possibilita’ di isolate piogge su Toscana, Umbria e Abruzzo. tendenza ad ampi rasserenamenti dal pomeriggio sulla Sardegna. Sud e Sicilia: nuvolosita’ variabile e qualche isolato rovescio su puglia settentrionale, Molise, Calabria tirrenica e sulla Sicilia. Poche nubi sul resto del sud salvo il transito di temporanei annuvolamenti anche consistenti durante il corso della giornata. Temperature: minime in marcata diminuzione su gran parte del Paese; massime in diminuzione sulla Sardegna, sulle regioni meridionali, sulle regioni centrali adriatiche e sulla Emilia-Romagna orientale, in aumento sulla Valle d’Aosta, senza variazioni di rilievo altrove.Venti: settentrionali al nord, in genere deboli ma con rinforzi anche sensibili sulle coste dell’alto Adriatico; maestrale moderato sulla Sardegna, con rinforzi nella prima parte della giornata; debole/moderato dai quadranti settentrionali sul resto del Paese con rinforzi da nord-est sulle regioni del versante adriatico. Mari: molto mossi, localmente agitati i bacini occidentali e l’Adriatico con moto ondoso in attenuazione. Poco mossi o mossi gli altri mari.

Fonte MeteoWeb