Previsioni Meteo, instabilità al centro/sud: il bollettino per oggi e domani

Il Servizio meteorologico dell’Aeronautica militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per la giornata di oggi e domani

NuvoleIl Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia. Situazione: sull’Italia e’ ancora presente una circolazione depressionaria che, seppur in lento colmamento e spostamento verso est-sud/est, mantiene ancora condizioni di instabilita’ al sud e sulle centro-settentrionali adriatiche. Tempo previsto fino alle 24 di oggiNord: nuvolosita’ irregolare su Emilia-Romagna, Veneto e Friuli-Venezia Giulia, con residue e sporadiche precipitazioni fino la tarda mattina sulle coste emiliano-romagnole e nell’immediato entroterra ma in rapido miglioramento gia’ nel corso della mattinata con schiarite sempre piu’ ampie ad iniziare da nord; ampi e prevalenti spazi di sereno sul resto del nord.

Centro e Sardegna: poco o parzialmente nuvoloso per nubi inizialmente medio-alte sulla Sardegna, con nubi in temporaneo aumento dalla mattina e fino al tardo pomeriggio sul settore orientale dove nel pomeriggio non si esclude qualche occasionale e breve piovasco; diffusa nuvolosita’ su Marche e Abruzzo con precipitazioni sparse, piu’ frequenti e diffuse tra notte e primo mattino sulle Marche, con situazione che migliorera’ dal tardo pomeriggio sulle Marche mentre sulle coste abruzzesi residui piovaschi saranno ancora possibili in serata; scarsa nuvolosita’ e prevalenti spazi di sereno sulle restanti regioni ad eccezione delle aree piu’ orientali dove si avranno nubi localmente piu’ consistenti e che potranno dar luogo a qualche breve precipitazione sull’Umbria fino meta’ giornata. Sud e Sicilia: nuvolosita’ irregolare su tutte le regioni, con nubi piu’ consistenti e precipitazioni isolate sui settori tirrenici di Sicilia, Basilicata e Calabria e su Molise e Puglia garganica che seppur in maniera sporadica potranno persistere anche in serata ad eccezione della Basilicata tirrenica, mentre saranno limitate alle prime ore del mattino sulla Campania meridionale. Temperature: minime in calo al sud, in aumento al nord ed in misura minore al centro; massime in aumento al centro-nord e sulle regioni meridionali tirreniche peninsulari, con aumenti anche sensibili su Veneto ed Emilia-Romagna, senza variazioni di rilevo sulle rimanenti regioni o in lieve calo sulla Puglia garganica.Venti: deboli variabili al nord con residui rinforzi settentrionali al primo mattino su Liguria e coste emiliano-romagnole; da deboli a moderati da nord-ovest su Sicilia e Sardegna, in attenuazione ad iniziare dalla Sardegna; da deboli a moderati settentrionali sul centro-sud peninsulare con i rinforzi maggiori al centro e su Molise e Puglia garganica. Mari: molto mossi il mare ed il canale di Sardegna, lo stretto di Sicilia, il Tirreno e lo Jonio meridionale tutti con moto ondoso in diminuzione ad iniziare da Jonio meridionale e Tirreno centro-settentrionale; mossi i restanti mari, localmente molto mosso al mattino il medio-alto Adriatico e con attenuazione del moto ondoso nel pomeriggio su mar Ligure, basso Adriatico e Jonio settentrionale.

Il Servizio meteorologico dell’Aeronautica militare comunica pioggia1-300x198le previsioni del tempo sull’Italia per la giornata di domaniNord: cielo in prevalenza poco nuvoloso, con aperture piu’ ampie sulle regioni di nord-ovest e annuvolamenti a tratti piu’ diffusi su quelle di nord-est. Gia’ nelle ore centrali della giornata, nuvolosita’ che si fara’ piu’ compatta sui monti di Piemonte, Lombardia e Liguria e sulle coste di Veneto ed Emilia Romagna, causando delle isolate piogge o temporali. Centro e Sardegna: nuvolosita’ in genere diffusa, sia sull’isola che sul centro peninsulare, sebbene a tratti interrotta da schiarite, specie tra Toscana, Umbria ed alto Lazio. Piogge e isolati temporali sulla Sardegna – con particolare riferimento al settore di sud-est – sulle Marche meridionali, sull’Abruzzo e sul basso Lazio. Sud e Sicilia: cielo in prevalenza occupato da nubi irregolari, che pero’ tenderanno a farsi via via piu’ diffuse, specie tra la Sicilia e la Calabria. Piogge e temporali sulla Sicilia e sulla Calabria meridionale, inizialmente piu’ probabili sulle coste tirreniche, poi estese anche all’area ionica ed al settore meridionale dell’isola. Isolati piovaschi saranno inoltre probabili anche sulla Puglia, sul Molise e sui monti compresi tra Campania e Basilicata. Temperature: minime senza variazioni significative, fatta eccezione per una tendenza all’aumento su Sardegna, Lazio e Campania; massime ancora in diminuzione al sud, specie zone interne, e in lieve aumento al centro, specie tra Toscana e Umbria. Venti: inizialmente deboli variabili, poi in prevalenza orientali al nord; moderati settentrionali al centro-sud, con rinforzi lungo le coste adriatiche e la dorsale appenninica. Mari: mossi tutti i mari esposti a settentrione, Adriatico, Jonio, Tirreno occidentale e canali tra le isole maggiori; poco mossi il mar Ligure e il Tirreno orientale.

Fonte MeteoWeb