Premiazione “CAraLABRIA 2015” in ricordo del Maestro Vittorio De Seta

Perrotta, Sabatini, Venneri, Falcone consegnano bandiera per spiaggia di Marinella a consigliere delegato area protetta capo rizzuto Francesco PellegriniL’evento di Legambiente Calabria dedicato al “mare come fonte di bellezza, impegno sociale e buone pratiche”, si è tenuto questa mattina all’interno della sala convegni della biblioteca comunale “De Nobili” di Catanzaro. “A conclusione dei tanti progetti che Legambiente ha dedicato anche quest’anno alla valorizzazione e difesa del mare – spiega il vicepresidente regionale Andrea Dominijanni -, è nata l’idea di realizzare un evento regionale con l’obiettivo di celebrare le positività e le eccellenze del nostro territorio”.  Il mare come bellezza. Secondo la classifica nazionale del concorso “La più bella sei tu” di Legambiente, pubblicata lo scorso 31 luglio, la Spiaggia di Marinella dell’Area marina protetta di Capo Rizzuto (Kr), è stata l’unica calabrese tra le 13 spiagge del cuore scelte dal popolo del web. La classifica è stata stilata incrociando il parere di una giuria di esperti con le preferenze degli utenti che hanno votato per oltre due mesi, la spiaggia più bella attraverso il sito e la pagina facebook, dedicati all’iniziativa. Il presidente Legambiente Calabria Francesco Falcone, insieme al vicepresidente Dominijanni e ai soci Luigi Sabatini e Aldo Perrotta, rispettivamente dei Circoli di Girifalco e Catanzaro, hanno consegnato la bandiera del concorso al consigliere delegato dell’Area Marina Protetta Francesco Pellegrini. Presente anche Simone Scalise che ha portato i saluti dell’assessore regionale all’ambiente Antonella Rizzo.  Il mare come impegno sociale. La prima edizione della campagna Ricicla Estate, realizzata in collaborazione con il Conai, ha coinvolto nei mesi di luglio e agosto, 15 località balneari calabresi per promuovere la raccolta differenziata anche nelle località di mare. Sia grandi che piccini, sono stati coinvolti in giochi da spiaggia “in chiave riciclo” per capire, divertendosi, come differenziare correttamente i rifiuti, riutilizzare materiali considerati di scarto e l’importanza del riciclo per l’ambiente. Le attività delle campagna sono state coordinate da Nicoletta Palladino con la collaborazione dei volontari: Caterina Cristofaro, Gianbattista De Filippo, Salvatore Panduri, Manuela Piccione, Roberta Rotella, Gianmarco Quirino e Alessandra Cacia che ha curato il laboratorio del riciclo in spiaggia. La campagna è stata realizzata con il contributo del Cial – consorzio imballaggio alluminio e della Dbm International e la collaborazione del riMuseum dell’Università della Calabria, di Fiba Confesercenti, della Rubbettino Editore e della Cooperativa Mare Nostrum.

Il mare come buone pratiche. Molti dei protagonisti foto di gruppo con autorità, premiati e vertici Legambientedella campagna Ricicla Estate sono stati premiati nell’ambito dell’edizione 2015 del Premio “CAraLABRIA” che quest’anno è stata dedicata al grande Maestro Vittorio De Seta. Il Premio ha lo scopo di conferire un riconoscimento a quanti, con il loro esempio e buone pratiche, hanno dato il loro contributo per promuovere e valorizzare le peculiarità del territorio.  Sono stati premiati: la Casa Editrice Rubbettino per l’iniziativa “Cross Booking” all’interno degli stabilimenti balneari aderenti alla campagna Ricicla Estate ed ha ritirato la targa il direttore commerciale Giuseppe Paletta; la Fondazione Umg di Catanzaro per l’attenzione alla sostenibilità ambientale all’interno del Campus universitario ed il ruolo di coordinamento per il progetto “Piatto unico” nelle mense scolastiche con la presenza del presidente Arturo Puija; il riMuseum per la comunicazione e l’educazione alla sostenibilità ambientale, premio consegnato alla responsabile Vittoria Carnevale; al gruppo musicale “Il Parto delle Nuvole Pesanti” per il contributo e l’impegno artistico nella lotta alla mafia consegnando la targa a Salvatore De Siena; a Daniel Yaboah del Ghana per il contributo come volontario nella comunità di Riace (Rc) e per l’integrazione sociale e di culture; al gruppo musicale “Take Off” per aver accompagnato “in musica” alcune tappe della campagna ed ha ritirato il premio il musicista Cesare Focarelli. “Si tratta di piccole iniziative – afferma il responsabile nazionale Mare di Legambiente Sebastiano Venneri – capaci di stravolgere il nostro modo di pensare e agire e ne è una dimostrazione il grande successo della prima edizione di Ricicla Estate, la presenza della spiaggia di Marinella dell’Area Marina protetta nella classifica delle più belle spiagge d’Italia e la consegna, quest’anno, delle cinque vele a Roccella Jonica. Il cambiamento è possibile, ma è necessario il contributo di tutti”. All’evento ha preso parte anche il prefetto di Catanzaro Luisa Latella che ha consegnato il premio sulla legalità al “Parto delle nuvole pesanti” per il loro progetto “Terre di musica: Viaggio tra i beni confiscati alla mafia”. Presente anche il consigliere regionale Vincenzo Ciconte, il Capo di Gabinetto del Comune di Catanzaro Antonio Viapiana; l’assessore all’ambiente di Amantea Antonio Rubino; l’assessore all’ambiente di Soverato Rosalia Pezzaniti, il prof. Francesco Santopolo socio Legambiente e amico del maestro Vittorio De Seta e Domenico Giampà, del Circolo di Girifalco, che ha realizzato a mano le targhe dei premi. Il vicepresidente Dominijanni ha portato i saluti del Magnifico Rettore dell’Università Magna Graecia Aldo Quattrone; del presidente della Camera di Commercio di Catanzaro Paolo Abramo; del responsabile progetti sud Conai Fabio Costarella, del Presidente Coldiretti Calabria Pietro Molinaro e del presidente Fiba Confesercenti Vincenzo Farina che non hanno potuto prendere parte all’evento per impegni istituzionali.