Polistena (Rc), il Liceo “G. Rechichi” inaugura il nuovo anno scolastico con l’accoglienza delle classi prime presso l’auditorium

 

migranti a scuolaLunedì 14 settembre il Liceo “G. Rechichi”  inaugura il nuovo anno scolastico,  con l’accoglienza delle classi prime presso l’auditorium comunale di Polistena. Il Dirigente scolastico e i suoi collaboratori illustreranno agli allievi la situazione logistica dell’istituto e il percorso formativo di ogni indirizzo. A conclusione dell’incontro, i docenti accompagneranno gli studenti nelle rispettive classi e l’attività di accoglienza proseguirà fornendo loro tutte le informazioni utili per l’avvio di un fruttuoso  percorso formativo e di apprendimento. La giornata sarà arricchita da  un’ensamble del Liceo musicale. La dott.ssa Francesca Maria Morabito, nel suo secondo anno alla guida del Rechichi, nell’augurare un sereno e proficuo anno scolastico ai docenti, al personale, agli allievi e alle loro famiglie, si dice convinta che si tratterà di un anno molto importante per l’Istituto, che finalmente può vantare una sistemazione logistica adeguata, con la sede centrale completamente rinnovata e la sede di via Vescovo Morabito pronta ad accogliere tutti gli studenti del Liceo delle scienze umane e dell’indirizzo economico-sociale. Nella consapevolezza di essere a capo di una scuola che possiede una consolidata tradizione pedagogica e formativa, la Morabito non risparmierà le sue energie per dar vita, in sinergia con la comunità educante e i vari attori del territorio, ad un progetto educativo globale che, ponendo al centro la persona dell’allievo, ne sappia promuovere le potenzialità e far germogliare le competenze culturali e professionali necessarie per inserirsi da protagonista nella società contemporanea.