Notte Bianca dello Sport, Falsini: “ritorno alla Reggina? I sogni bisogna viverli…”

Esperienza positiva a Reggio Calabria con la maglia amaranto per Gianluca Falsini

12053121_10206943370215633_2034230855_nAl via allo Stadio Oreste Granillo la“Notte Bianca dello Sport”, evento organizzato dagli Enti di Promozione Sportiva ASI CSI e UISP in collaborazione con il Comune di Reggio Calabria. Per l’evento ritornano nella città dello Stretto, tante “bandiere” amaranto. Un calciatore che ha lasciato un ottimo ricordo ai tifosi amaranto è Gianluca Falsini, che per StrettoWeb commenta il presente ed il futuro: “tornare a Reggio è una sensazione veramente strana, quando sono atterrato cercavo di ricordare la mia esperienza con la maglia della Reggina, questa città è veramente dentro di me”.

“La Reggina merita ben altre categorie, Francesco Cozza ed il direttore sportivo Martino sono due persone in grado di fare la differenza nei rispettivi ruoli. Il mio desiderio è un giorno di far parte della Reggina, l’affetto che nutro per questa gente è immenso. Al momento sto bene ad Empoli, una società importante a livello di settore giovanile, la Reggina è nel mio cuore, i sogni bisogna viverli”.