‘Ndrangheta, Prestipino: “le famiglie colonizzano fuori dalla Calabria”

Michele PrestipinoQuesta operazione dimostra che “le famiglie della ‘Ndrangheta hanno la forza di colonizzare territori fuori dal territorio madre. I Crupi da anni si sono insediati su Latina, non portando il metodo mafioso tramite coppole ed armi ma soprattutto una attivita’ florivivaistica“. Lo ha affermato in conferenza stampa a Roma il procuratore aggiunto di Roma, Michele Prestipino. “Sulla rotta Latina-Amsterdam, non e’ solo transitata la cocaina in grandi quantita’ ma anche i soldi con i quali questa cocaina veniva pagata. Abbiamo effettuato, infatti, sequestri di cocaina e di denaro in contante. Per trasferire i soldi utilizzavano anche un sistema attraverso un versamento effettuato da una agenzia di money transfer, pari a oltre 3 mln di valuta da accertare“.