Milazzo, fallimento Holiday Line: arrivano le condanne

Due ex amministratori finiscono nel mirino dei giudici: per loro provvisionali pesanti

giustizia amministrativaIl fallimento della “Holiday Line S.r.l.” di Milazzo nel 2008 ha portato a due condanne per bancarotta fraudolenta. Si tratta di Claudio Bertè, 65 anni, residente a Roma e condannato a 3 anni di reclusione; e di Biagio Pardi, 73 primavere, novarese condannato a 3 anni e 3 mesi. Entrambi avevano amministrato la realtà milazzese e sono stati condannati al pagamento di una provvisionale di 5 milioni di euro in favore della curatela della società fallita. L’accusa era di aver distratto beni per 6 milioni di euro dalle casse della srl.