Messina: vari controlli in città per il contrasto al degrado urbano

carabinieri di seraContinua l’azione di contrasto al degrado urbano condotta dai Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Messina. In particolare, nella giornata di ieri sono stati intensificati i controlli a persone e mezzi sospetti in diverse aree della città. In particolare un 40/enne originario dello SRY LANKA è stato denunciato perché conduceva il proprio ciclomotore lungo il V.le Giostra senza aver mai conseguito la prevista patente. Il mezzo è stato sequestrato. Un 20/enne messinese, invece è stato denunciato per possesso ingiustificato di oggetti idonei ad offendere, dato che a bordo della suo motorino, controllato nella mattinata lungo la Via Taormina, è stato trovato un taglierino di 18 cm. Anche in questo caso il mezzo è stato sequestrato per mancanza di assicurazione. Nelle prime ore odierne, invece, lungo la Via Garibaldi una 25/enne originaria della Bielorussia, è stata sorpresa alla guida della propria vettura in stato di ubriachezza, presentando un tasso alcolemico pari a 1,15 g/l. Alla donna è stata ritirata la patente di guida, mentre il mezzo è stato affidato conoscente della donna. Infine, un 51/enne di Messina è stato segnalato alla Prefettura quale assuntore di droga, perché sorpreso intorno alle 2.30 in P.zza Cavallotti, con un involucro in cellophane contenente mezzo grammo di marijuana. La droga  è stata sequestrata.