Messina, troppe carcasse al canile: possibile emergenza sanitaria?

Ventidue corpicini si sono accatastati nel deposito: i volontari messi a dura prova

foto tratta dai social-network

foto tratta dai social-network

La situazione è a tratti imbarazzante: il Canile Millemusi è in piena emergenza a causa del blocco temporaneo del servizio comunale per lo smaltimento speciale delle carcasse dei cani. Così, presso la solerte struttura cittadina, 22 corpi di piccoli amici che hanno soggiornato nel canile si sono ammassati in una stanza di fortuna, spargendo olezzi malsani che nuocciono all’attività degli operatori volontari. Temendo i rischi igienico-sanitari per il personale, sono stati allarmati il Dipartimento Sanitario, la Prefettura e l’Asp ma la situazione resta avvolta in un’impasse.