Messina, su via Don Blasco serve una svolta

Dal civico consesso l’appello per accelerare l’iter e ridurre così il traffico pesante

via don blascoNel mare di polemiche piovute sulla Giunta Accorinti, una – tecnica e operativa – ha centrato un problema insoluto in città: il rifacimento della via Don Blasco che tarda ad arrivare. La valenza dell’opera, strategica per la riduzione del traffico pesante, è stata nuovamente sottolineata da Daniela Faranda, capogruppo del Nuovo Centro Destra, che ha chiesto alla presidenza del Consiglio di tornare a mettere in agenda il progetto finanziato dal Ministero delle Infrastrutture nell’attesa del decreto regionale. Su questo punto, in particolare, la Giunta deve dare risposte, anche perché – fra tir fermati e ordinanze ratificate e ritirate – la battaglia è stata sino all’anno scorso uno dei leitmotiv della squadra di governo cittadina.