Messina, ritornano i rapinatori: nel mirino, ancora una volta, i distributori di benzina

Il tentato colpo sulla Tommaso Cannizzaro non è andato a buon fine: la reazione dei proprietari ha spiazzato i malviventi

Carabinieri MessinaL’autunno è alle porte ed anche i rapinatori tornano dalle ferie. Ad esser preso di mira, ancora una volta, è stato un distributore di benzina: precisamente quello dell’Eni sito sulla Tommaso Cannizzaro. I proprietari sono stati minacciati da due delinquenti che si erano avvicinati in motorino e a mano armata. A quel punto i fratelli proprietari della pompa non hanno avuto dubbi: si sono guardati in viso e sono scappati invocando aiuto. I malviventi hanno desistito quasi immediatamente, vista la confusione generale che si era creata lungo una via estremamente trafficata. La polizia, contattata di lì a poco, è adesso sulle tracce dei due malfattori, avendo un identikit abbastanza preciso fornito dai testimoni e le immagini offerte dalle telecamere di sicurezza.