Messina-Reggio, ecco la nuova Metromare: a Ottobre cambiano gli orari e aumentano le corse

Da Roma è arrivata l’ufficialità: ratificato il contratto sottoscritto a Giugno con la Ustica Lines. Ecco cosa cambia per i pendolari

aliscafo-metromareMessina e Reggio Calabria, dal primo ottobre, beneficeranno di nuove corse nell’ambito del servizio Metromare. Una lieta novella per i pendolari che ogni giorno si muovono fra Scilla e Cariddi per lavorare o per studiare. Da Roma è arrivata la notizia della registrazione del contratto firmato lo scorso giugno da Ustica Lines, quello che – per l’appunto – sancisce l’implementazione del servizio. In luogo delle attuali 11 corse durante la settimana i residenti delle due aree metropolitane potranno beneficiare di 18 corse totali, cui si aggiungeranno nei week-end 8 corse ulteriori. Ritocchi subiranno anche gli orari, con un ampliamento della fascia coperta per consentire tratte fino alle 20 di sera. Immutati, invece, i costi dei biglietti. Viva soddisfazione è stata espressa dall’azienda, sia per i lavoratori impegnati nel servizio sia per l’utenza che beneficerà di quest’ultimo. Un servizio che viene finalmente riconosciuto e potenziato: un passo importante se davvero le istituzioni locali vogliono scommettere sull’Area Integrata.