Messina, rapina al Mersì di via Minzoni: la polizia setaccia i filmati

Due uomini si sono introdotti con le armi in pugno e hanno minacciato i dipendenti, per poi dileguarsi col bottino

1323058-PistolaArmati di pistola e col volto travisato da una calzamaglia, due delinquenti ieri sera – poco prima della chiusura dell’esercizio – si sono introdotti nel supermercato Mersì di via Minzoni. Minacciando i dipendenti hanno intimato loro di consegnare l’incasso di giornata, prima di sfuggire con la refurtiva lungo la Tommaso Cannizzaro. Le autorità, allertate del colpo, hanno preso in custodia i nastri della videosorveglianza che hanno immortalato la scena per tentare di risalire all’identità dei delinquenti.