Messina, Ospedale Piemonte. L’Udc: il protocollo serve a salvare il Centro Neurolesi

Il capogruppo in Consiglio Comunale, Mario Rizzo, ribadisce la fondatezza delle proprie perplessità dopo le dichiarazioni di Bramanti

ospedale-piemonte-messinaLe eloquenti dichiarazioni di oggi sulla stampa locale del responsabile scientifico dell’Irccs Bonino Pulejo, Dino Bramanti,  rafforzano le perplessità che noi abbiamo sempre avuto sul protocollo che avrebbe portato alla fusione dell’ospedale Piemonte con questa struttura. Le difficoltà espresse sulle possibilità di mantenimento dell’Ircss, infatti, ci fanno capire come il protocollo forse avrebbe potuto salvare il Piemonte, ma di certo serviva a salvare l’Ircss”. Lo afferma il capogruppo dell’Udc al Comune di Messina, Mario Rizzo.

“Ciò non toglie che dobbiamo fare squadra per il bene della città – conclude il consigliere –  ed è necessario quindi impegnarsi per il salvataggio, oltre che del nosocomio di viale Europa, anche dell’importante struttura diretta dal prof. Bramanti“.