Messina, Ospedale Piemonte: cauta fiducia in Gucciardi, scetticismo sulle posizioni del sindaco

Accorinti ancora nel mirino: per Minasi la posizione assunta dall’Amministrazione sul futuro del nosocomio di viale Europa è incomprensibile

manifestazione piemonte (19)Marcello Minasi, leader del Comitato Salvare l’Ospedale Piemonte, ha accolto con favore l’impegno dell’assessore regionale Baldo Gucciardi a salvaguardare il pronto soccorso e le specialistiche connesse. Le dichiarazioni di ieri dell’esponente della Giunta Crocetta servono quale riconoscimento del ruolo essenziale che il nosocomio svolge: per questo il Comitato confida in una celere soluzione dei problemi emersi, che gravano come una spada di Damocle sul futuro del presidio di viale Europa. “La perentoria chiusura stabilita univocamente dal direttore generale Vullo e prorogata grazie all’intervento dell’assessore Gucciardi fino al 30 settembre dev’essere assolutamente scongiurata con ogni mezzo” fanno sapere dal Comitato, laddove si ribadisce come la soluzione offerta da Minasi corrisponda ai parametri legislativi e ai vincoli relativi alla copertura economica. “Resta il rammarico per l’incomprensibile e persistente posizione assunta dal sindaco in merito all’accorpamento con il Neurolesi senza alcuna garanzia per il mantenimento del Pronto Soccorso ed in tal senso auspichiamo che lo stesso torni sui suoi passi, aprendo un vero confronto con la città e assumendo finalmente il proprio ruolo di paladino dei veri interessi della comunità” conclude con amarezza il presidente del Comitato.