Messina, Ospedale Margherita: Rinaldi punta l’indice contro l’indolenza del Governo regionale

Strutture non idonee e pericolose per la pubblica incolumità: così il parlamentare regionale invoca l’ispezione per fare chiarezza

ospedalemargheritaL’onorevole Franco Rinaldi, con un’interrogazione indirizzata alla Giunta Regionale, chiede chiarezza in merito alle condizioni igienico sanitarie e ai requisiti antisismici dell’ex Ospedale Margherita. La struttura, attualmente utilizzata dall’Asp, non risulterebbe idonea a sostenere uffici pubblici, stante i problemi alla pavimentazione ritenuta non idonea. “I dipendenti operano al limite della sopportazione umana, con uffici sprovvisti di sedie, pareti ed infissi logori, impianti di riscaldamento/raffreddamento a pompa di calore inadeguati ed inficiati nel funzionamento dalla massiccia presenza di polveri dovute anche alla circostante presenza degli altri ex reparti abbandonati e logori strutturalmente” afferma Rinaldi, evidenziando anche i disagi per l’utenza. Allarmato dai continui richiami alle forze dell’ordine per la presenza abusiva di tossici negli ex reparti, il parlamentare chiede all’Amministrazione quali iniziative intende porre, sottolineando la necessità di una ispezione da compiere nel più breve tempo possibile.