Messina, Navarra su Medicina a Enna: “tempestivo l’intervento del Ministro”

Il rettore esprime la propria soddisfazione per la posizione espressa dal Dicastero

navarraIl Rettore dell’Università degli Studi di Messina, il prof. Pietro Navarra, è voluto entrare nel merito della vicenda dei Corsi di Laurea in Medicina e Chirurgia e delle Professioni Sanitarie a Enna. Con una nota indirizzata alla stampa ha così chiarito: “Ho molto apprezzato l’intervento determinato, puntuale e tempestivo del Ministro Giannini con il quale l’Università Kore di Enna, la Fondazione Proserpina, la Regione Sicilia e l’Università romena “Dunarea des Jos” vengono diffidate dal porre in essere ogni attività non conforme alla legge in materia di riconoscimento delle Università straniere in Italia. Con il suo intervento il Ministero dell’Università e della Ricerca, che altresì disconosce ogni eventuale attività già posta in essere dalle istituzioni sopra menzionate in violazione della disciplina in vigore, ristabilisce ordine nel settore della formazione medica a livello universitario. Il maldestro tentativo dell’Università di Enna di aggirare la normativa sugli accessi ai Corsi di Laurea di Medicina e Chirurgia e delle Professioni Sanitarie viene così definitivamente bloccato. Una vicenda paradossale – ha concluso il Magnifico – che si chiude con l’affermazione del rispetto delle regole, e la salvaguardia della giustizia e dell’equità all’interno del sistema universitario nazionale“.