Messina, mistero a San Filippo Superiore: un ordigno in canonica

La bomba d’epoca è stata ritrovata all’interno della struttura ecclesiastica dai chierichetti. I Carabinieri stanno tentando di ricostruire, attraverso le indagini, il percorso che ha portato l’ordigno nella Chiesa

carabinieri artificieriL’ennesimo residuato bellico è stato recuperato a San Filippo Superiore, precisamente nella canonica della parrocchia San Nicola. Il ritrovamento, quanto mai insolito, ha messo in allerta gli investigatori dei Carabinieri, i quali hanno dovuto prendere atto delle dichiarazioni dei chierichetti. Questi, impegnati nelle consuete operazioni di sistemazione delle stanze, si sono imbattuti d’improvviso nell’ordigno, contattando subito il parroco del Villagio che a sua volta si sarebbe mosso con le autorità competenti. La zona, chiusa temporaneamente, si è rapidamente riempita di artificieri: essi hanno recuperato la bomba mettendo in sicurezza l’area.