Messina, i mezzi vanno restituiti: mazzata per i volontari che si occupano di protezione civile

La presidente del Consiglio Comunale, Emilia Barrile, ha già sollecitato un chiarimento da parte dell’assessore De Cola

protezione civile sicilianaLe associazioni di volontariato di protezione civile che operano al fianco di Palazzo Zanca dovranno restituire i 4 mezzi antincendio in loro possesso a causa della scadenza dei termini di assegnazione. Il Comune di Messina, infatti, non ha partecipato al bando disposto dalla Regione per il rinnovo del comodato d’uso degli stessi, procurando lo sconcerto generale dei responsabili del servizio. Il termine ultimo per la restituzione è fissato per lunedì prossimo: una scadenza immediata, se è vero che soltanto venerdì 14 agosto le stesse realtà erano state messe al corrente della situazione. Il timore è che la nuova situazione crei difficoltà alla cittadinanza, esponendola alle emergenze incendio e ai rischi di dissesto idrogeologico.