Messina, fugge a piedi scalzi alla vista dei Carabinieri: arrestato pregiudicato per evasione dai domiciliari

MAZZITELLO_GIUSEPPE_30111976_975_ITALIAAlla vista dei Carabinieri del Nucleo Radiomobile ha tentato la fuga a piedi scalzi ma è stato raggiunto e tratto in arresto dai Carabinieri.
E’ così finito in camera di sicurezza per il reato di evasione MAZZITELLO Giuseppe, cl. 76, il quale, intorno alle 20.00 di ieri sera nel corso dei controlli condotti dai militari del Nucleo Radiomobile nei confronti dei soggetti gravati da misure restrittive, è stato sorpreso in strada fuori dalla propria abitazione, sita a S Lucia Sopra Contesse, nonostante fosse agli arresti domiciliari.
Vedendo i Carabinieri, il MAZZITELLO fuggiva repentinamente, tanto da lasciare sul posto le ciabatte che aveva e correre a piedi nudi verso la sua abitazione. E’ stato però raggiunto dai Carabinieri che lo hanno così tratto in arresto per evasione. Nel corso dell’anno il MAZZITELLO è stato denunciato per evasione altre 2 volte.
Oggi la direttissima, in attesa della quale il MAZZITELLO è stato trattenuto in camera di sicurezza.