Messina, c’è un solo candidato: Claudio Clini ritrova Vullo

Il fratello dell’ex Ministro giunge in riva allo Stretto di Messina dove lavorerà per l’azienda Papardo-Piemonte

papardo 6L’incarico è quanto mai criptico: il neo-assunto dovrà occuparsi “dello sviluppo degli strumenti per l’individuazione di pratiche ad alto rischio di inappropriatezza in Sicilia“. Una mansione sui generis che verrà ricoperta presso l’azienda Papardo-Piemonte da Claudio Clini, fratello dell’ex ministro Corrado, ed esperto nel settore sanità. Per lui si aprono così le porte delle principali strutture pubbliche messinesi, grazie alla selezione bandita da Michele Vullo cui si è presentato un solo candidato: Claudio Clini, per l’appunto. I due si conoscono da lungo tempo e in passato intense erano state le collaborazioni nelle medesime strutture: da quelle al Santobono Pausilipon di Napoli all’esperienza in Laziosanità, il dg dell’azienda messinese ha più volte operato nelle realtà in cui Clini ricopriva già un ruolo di prestigio.