Messina, al giro di boa: tutto pronto per la Festa della Marineria

L’evento sarà presentato il prossimo 1 ottobre a Forte San Salvatore, alla prsenza del Sindaco, del Rettore e del Comandante Marittimo Contrammiraglio

marina militareGiovedì 1 ottobre, alle 11, nei locali dello storico Forte San Salvatore all’interno del Comando Supporto Logistico Marina Militare di Messina (ingresso da via San Raineri s.n.), si terrà la Conferenza stampa di presentazione della “I^ Edizione della Festa della Marineria”, che si svolgerà dal 7 all’ 11 ottobre nella Zona Falcata, sede della Base Navale della Marina Militare di Messina.

L’attività sarà presieduta dal Comandante Marittimo Sicilia Contrammiraglio Nicola De Felice, dal Sindaco della Città di Messina Prof. Renato Accorinti, dal Magnifico Rettore dell’Università di Messina Prof. Pietro Navarra e vedrà la partecipazione di tutti i protagonisti delle regate veliche. Madrina della manifestazione, Patrizia Maiorca (stella d’oro al merito sportivo del CONI) unitamente al padre Enzo (detentore del record in apnea e medaglia d’oro al Valore Atletico), procederà ad inaugurare la Festa della Marineria il 7 ottobre alle ore 11.00, consegnando alla cittadinanza un evento sociale e culturale all’insegna della solidarietà e dell’integrazione tra le diverse componenti della Città di Messina, la cui Base Navale M.M. sarà aperta al pubblico in arco mattinale e pomeridiano con la possibilità di visitare il gruppo Navi a Vela e la Goletta Palinuro (che prenderanno parte alla Regata Velica di domenica 11), oltreché le unità militari della Marina presenti in sede. I Palombari della Marina saranno quotidianamente impegnati in attività tecniche e dimostrative finalizzate a far conoscere le realtà dei Reparti Subacquei della M.M., un elicottero della Stazione Elicotteri di Catania (MARISTAELI CT), per l’occasione dislocato presso l’eliporto della Base Navale, assicurerà uno scenario unico sullo Stretto di Messina, mentre gli stand espositivi tematici saranno fruibili e consentiranno ai visitatori di potere avvicinarsi al mondo delle Istituzioni, delle Forze Armate e più in generale alla cura ed al rispetto per il mare. Le attività culturali con diversi convegni, che avranno come tema centrale la salvaguardia dell’ambiente marino, la marittimità della Città di Messina e la Marina Militare quale risorsa per il territorio, saranno gli elementi su cui ruoteranno le iniziative enogastronomiche legate alle tradizioni del mare e quelle musicali, con la presenza della Fanfara della Marina Militare che si esibirà per l’occasione. Inoltre, lo spettacolo serale del 10 ottobre presso il Piazzale Comando della Base Navale con la consegna di riconoscimenti e premi, rappresenterà il momento di connessione tra lo sport e la cultura Mediterranea. Il cuore sportivo della Festa della Marineria pulserà durante le regate veliche “Trofeo del Comitato” classe Optimist (sabato 10), “VIII Trofeo della Marina e Città di Messina” classe d’Altura, “Trofeo del Comitato e Trofeo Luigi Rizzo” classe Optimist (domenica 11) nelle acque antistanti la Città di Messina, tra la zona “Torre Faro” ed il porto, raggiungerà i cuori degli atleti e dei cittadini durante i fuochi pirotecnici previsti il 10 ottobre alle 22.30 dal Forte San Salvatore e perfettamente visibili dal Lungomare cittadino.

[foto d'archivio]

festa della marineria messina, presentazione festa marineria messina, festa marina militare messina, marina militare messina, forze armate messina