Mega rissa in centro Messina: 7 denunciati

Messina, la rissa è divampata tra sette normali cittadini senza alcun precedente penale alle spalle, tra cui due casalinghe di 55 e 63 anni e un pensionato di 58, che per cause in corso di accertamento se le stavano dando di santa ragione

maxi rissaPiuttosto movimentato il pomeriggio di ieri nella centralissima Via Porta Imperiale di Messina, ove i Carabinieri del Nucleo Radiomobile sono intervenuti in forze per sedare una mega rissa. Con sorpresa dei militari, i protagonisti non erano i soliti giovani pregiudicati sovente coinvolti in tali vicende, ma un gruppo di sette normali cittadini senza alcun precedente penale alle spalle, tra cui due casalinghe di 55 e 63 anni e un pensionato di 58, che per cause in corso di accertamento se le stavano dando di santa ragione, per di più innanzi alla Chiesa della Madonna del Carmine. Facile immaginare lo stupore degli astanti che, recatisi in Chiesa per partecipare alle funzioni religiose, si erano trovati innanzi a una scena che di religioso aveva ben poco. Qualcuno ha provato a pacificare gli animi, ottenendo soltanto schiaffi. Solo l’intervento massiccio delle “Gazzelle” riusciva a riportare l’ordine, ristabilito il quale i responsabili sono stati portati in caserma e denunciati in stato di libertà per rissa aggravata, aggravamento scaturito dalla circostanza che due dei denunciati hanno riportato lievi lesioni giudicate guaribili in pochi giorni dai medici di un nosocomio cittadino.