Mafia, arriva il decreto che fissa i compensi per gli amministratori giudiziari

mafiaLo si attendeva da 5 anni e alla fine è arrivato: è il decreto che fissa i compensi per gli amministratori giudiziari, ovvero di coloro che sono chiamati a gestire i beni sequestrati, varato oggi dal Consiglio dei ministri in via definitiva. Un patrimonio immenso e in continuo aumento, pari, insieme ai beni confiscati, secondo alcune stime, a quasi una Finanziaria. Il testo approvato prevede che le percentuali adottate vedano un sensibile contenimento dei compensi attualmente liquidati.