Lecce: confisca per 1,6 milioni a soggetto legato al sodalizio mafioso dei fratelli Tornese

L’uomo è indiziato di appartenenza al sodalizio mafioso dei fratelli TORNESE, già condannato con sentenza definitiva per traffico di sostanze stupefacenti

dia-3La Direzione Investigativa Antimafia di Lecce  ha confiscato in via definitiva aziende e beni immobili riconducibili a MAZZOTTA Giovanni, 50enne di Monteroni (LE), indiziato di appartenenza al sodalizio mafioso dei fratelli TORNESE, già condannato con sentenza definitiva per traffico di sostanze stupefacenti.

Il provvedimento di confisca è divenuto irrevocabile il 25.5.2015 con la dichiarazione di inammissibilità dei ricorsi da parte della Suprema Corte.

 dia-3Il provvedimento, segue quello di sequestro anticipato eseguito da questa Sezione Operativa a maggio del 2011, emesso dal Tribunale di Lecce a seguito della proposta di misura patrimoniale avanzata dal Procuratore della Repubblica di Lecce, dr. Cataldo MOTTA, a conclusione di articolate indagini patrimoniali svolte dalla Sezione Operativa di Lecce, che hanno consentito di accertare una manifesta sproporzione tra gli esigui redditi dichiarati dal MAZZOTTA e l’ingente patrimonio a lui riconducibile. Il patrimonio confiscato è costituito da:

 1.   un locale commerciale in Monteroni di Lecce via Umberto I angolo via E. De Filippo;

2.    due abitazioni ubicate in Monteroni di Lecce via Umberto I angolo via E. De Filippo;

3.    la società GI.AN.CO. Srl con sede in Monteroni di Lecce via Umberto I n. 261,;

4.    un villino di 7 vani e un terreno  ubicati nel comune di Monteroni di Lecce alla Contrada Saetta;

5.    la società DENNIS Srl con sede in Leverano (LE) via F.lli Bandiera 30 e l’intero complesso aziendale con le rispettive unità locali:

a.    supermercato con insegna “Meta” ubicato in Leverano (LE) via F.lli Bandiera;

b.    supermercato con insegna “Gulliper” ubicato in Maglie (LE) alla via V. Emanuele n. 136;

c.    supermercato con insegna “Gulliper” sito in Leverano (LE) alla via A. Moro;

6.    la società MI.CHE. Srl con sede in San Cesario di Lecce via Madonna delle Vigne n. 9 e l’intero complesso aziendale con le rispettive unità locali:

a.    supermercato ubicato in Leverano (LE) alla via Cazzella n. 27;

b.    supermercato con insegna “Pam” ubicato in Nardò (LE) via Martiri Neretini 2;

c.    punto vendita con insegna  “Mondo Casa” ubicato in Leverano (LE) alla via XXIV Maggio angolo via Pantelleria;

d.    supermercato con insegna “Pam” ubicato in Leverano (LE) via XXIV Maggio angolo via Pantelleria.

 Il valore complessivo dei beni ammonta ad oltre 1,6 milioni di Euro.


Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...