Le Previsioni Meteo dell’aeronautica militare per oggi e domani

Previsioni Meteo, il bollettino dell’aeronautica militare: forti piogge domani al Centro/Nord

pioggia maltempoPrevisioni del tempo in Italia fornite dal Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare. SITUAZIONE: la pressione sull’Italia va ulteriormente aumentando, tuttavia deboli infiltrazioni d’aria umida interessano le regioni di nord-ovest. TEMPO PREVISTO FINO ALLA MEZZANOTTENORD – molte nubi al nord ovest con occasionali piogge sui settori alpini e prealpini; dalla tarda serata ulteriore aumento della copertura nuvolosa con qualche pioggia sulla Liguria. Poche nubi sulle restanti regioni, ma in moderato aumento dal pomeriggio.

CENTRO E SARDEGNA – variabilita’ sulla Sardegna con occasionali rovesci mattutini sulle zone costiere orientali. Poco nuvoloso sulle regioni peninsulari in attesa del transito di nuvolosit  medio alta dalla serata; addensamenti piu’ compatti sull’alta Toscana. SUD E SICILIA – poche nubi e prevalenza di spazi di sereno su tutte le regioni. Tra tarda mattinata e pomeriggio locali addensamenti nuvolosi sulle aree interne di Campania e Basilicata. TEMPERATURE: in generale in lieve aumento. VENTI: deboli settentrionali su Puglia ed aree joniche, ma in intensificazione sul Salento; deboli dai quadranti meridionali sul resto del paese ma in intensificazione sulla Sardegna. MARI: mosso l’Adriatico meridionale e lo Jonio a largo, da mossi a molto mossi Mare e Canale di Sardegna; poco mossi gli altri mari con moto ondoso in aumento sullo Stretto di Sicilia.

TEMPO PREVISTO PER DOMANINORD – nuvolosita’ compapioggia-intensatta gia’ durante le primissime ore del giorno su Liguria, Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia con precipitazioni diffuse a prevalente carattere di rovescio o temporali. Tali fenomeni risulteranno di forte intensita’ dapprima sul levante Ligure, settore centro-settentrionale di Piemonte e Lombardia per poi interessare la restante parte della Liguria dalla tarda mattinata. Al contempo le nubi tenderanno ad aumentare anche sul resto del settentrione apportando dal primo pomeriggio precipitazioni da sparse a diffuse, anche temporalesche, piu’ frequenti su Lombardia meridionale, parte occidentale di Emilia Romagna, Trentino Alto Adige e Veneto. Da isolata a sparsa la fenomenologia invece attesa su Friuli Venezia Giulia. CENTRO E SARDEGNA – nubi in rapido aumento nel corso della mattinata tra Sardegna,Toscana, Umbria, marche ed alto Lazio. La nuvolosita’ risultera’ decisamente piu’ compatta su Toscana con associate precipitazioni temporalesche anche intense dalla tarda mattinata con riferimento particolare al settore centro-settentrionale ed a quello costiero della regione. Qualche rovescio, specie nel pomeriggio, interessera’ anche la porzione centro-settentrionale di Sardegna e locali piogge invece l’alto Lazio, Umbria e zone interne di Marche. Assenza di fenomeni invece sul resto del centro peninsulare seppur con nubi in aumento anche su Abruzzo per fine giornata.

SUD E SICILIA – condizioni decisamente piu’ stabili al meridione sia insulare che peninsulare con presenza di ampi spazi sereni. A partire dalla tarda mattinata, pero’, un po’ di nuvolosita’ per lo piu’ medio alta stratiforme tendera’ a transitare da Sicilia dapprima verso le Campania, Basilicata e Calabria per poi interessare anche Puglia solo durante le ore pomeridiane.  TEMPERATURE: minime in generale aumento con valori un po’ piu’ elevati su Sardegna, Romagna e triveneto; massime in diminuzione su Liguria, Piemonte, Lombardia, ed in forma piu’ lieve su Trentino Alto Adige settore orientale di Emilia Romagna e Toscana; per lo piu’ stazionarie sul resto del nordest ed in tenue aumento sulle rimanenti regioni del territorio. VENTI: deboli settentrionali su Puglia e Calabria jonica; di provenienza meridionale su tutte le rimanenti regioni: deboli al meridione ed in genere moderati sul resto del territorio specie tra Liguria, Toscana, coste laziali e Sardegna con tendenza a divenire deboli o moderati orientali sulla Pianura Padana. MARI: da poco mossi a mossi l’Adriatico, lo Jonio e settore est del basso Tirreno ma con moto ondoso per fine giornata; da mossi a molto mossi i rimanenti mari.

Fonte MeteoWeb