Lavoro: concorso per 490 Allievi Marescialli dell’Arma dei Carabinieri

Concorso pubblico, per titoli ed esami, per l’ammissione al 6° corso triennale (2016−2019) di 490 Allievi Marescialli del ruolo Ispettori dell’Arma dei Carabinieri

Allievi Marescialli dell'Arma dei CarabinieriE’ indetto, sulla Gazzetta Ufficiale, un concorso pubblico, per titoli ed esami, per l’ammissione al 6° corso triennale (2016-2019) di 490 allievi marescialli del ruolo ispettori dell’Arma dei carabinieri. La scadenza del bando sarà il 26 ottobre 2015.

Dei 490 posti messi a concorso:
- 14 sono riservati ai candidati in possesso, all’atto della scadenza del termine di presentazione delle domande, dell’attestato di bilinguismo riferito a livello non inferiore al diploma di istruzione secondaria di secondo grado di cui all’art. 4 del decreto del Presidente della Repubblica 26 luglio 1976, n. 752 e successive modifiche;
- 98 sono riservati: al coniuge e ai figli superstiti, ovvero ai parenti in linea collaterale di secondo grado se unici superstiti, del personale delle Forze armate, compresa l’Arma dei carabinieri, e delle Forze di polizia deceduto in servizio e per causa di servizio; ai diplomati delle Scuole militari dell’Esercito, della Marina e dell’Aeronautica; agli assistiti dall’Opera nazionale di assistenza per gli orfani dei militari di carriera dell’Esercito italiano, dall’Istituto Andrea Doria per l’assistenza dei familiari e degli orfani del personale della Marina militare, dall’Opera nazionale per i figli degli aviatori e dall’Opera nazionale di assistenza per gli orfani dei militari dell’Arma dei carabinieri, in possesso dei prescritti requisiti;
- 5 sono riservati ai candidati orfani o coniugi di deceduti per causa di lavoro, di guerra o di servizio ovvero di grandi invalidi di cui all’art. 18 della legge 12 marzo 1999, n. 68.