L’amministrazione comunale di Siderno (Rc) aderisce alla “marcia delle donne e degli uomini scalzi”

LaPresse/Domenico Notaro

LaPresse/Domenico Notaro

In occasione della giornata “delle donne e degli uomini scalzi”l’amministrazione comunale di Siderno comunica “l’adesione alle manifestazioni che si terranno sull’intero territorio”. Il sindaco di Siderno, Pietro Fuda, dichiara di “essere a fianco di coloro che fuggono da guerre e violenze e si scontrano con i nuovi muri, le discriminazioni e i razzismi di tanti stati europei. L’europa deve cercare di costruire una politica europea dell’asilo. Il comune di Siderno parteciperà con il gonfalone e la fascia tricolore. Il concentramento avverrà a partire dalle ore 11 di fronte alla sede Re.co.sol. di via Diaz, di fianco ai campetti da calcetto dell’associazione Don Milani. La partenza del corteo è prevista per le ore 11:30 e l’arrivo in piazza Vittorio Veneto alle 12:00 circa”.