Incidente sul lavoro in Sicilia: operaio muore nella stiva di una nave, aperta un’inchiesta

piattaforma petrolifera VegaE’ caduto in una stiva della nave d’appoggio della piattaforma petrolifera ‘Vega’ di Pozzallo nel tardo pomeriggio di ieri ed e’ morto annegato. Si tratta di un operaio di 52 anni, originario di Taormina. Sono intervenuti gli uomini della Capitaneria di porto di Pozzallo per i primi rilievi. La salma dell’operaio su disposizione del sostituto procuratore di turno Alessia La Placa e’ stata trasferita nell’obitorio del cimitero di Ragusa. Sulle cause dell’incidente sul lavoro la Procura di Ragusa ha aperto un’inchiesta. La Vega e’ la piu’ grande piattaforma petrolifera fissa off-shore italiana ed e’ posizionata a 12 miglia dalla costa di Pozzallo, in provincia di Ragusa.