Immigrazione: il sindaco di Lampedusa in Ungheria

immigrazione2Il sindaco di Lampedusa Giusi Nicolini e il vice segretario generale delle Nazioni Unite Philippe Douste-Blazy sono giunti stamane a Beremend, al confine tra l’Ungheria e la Croazia, per manifestare a sostegno dei profughi che cercano di passare la frontiera e contro la politica sui flussi migratori attuata dal governo magiaro guidato da Viktor Orban. Un mese fa Douste-Blazy era stato in visita a Lampedusa che era stata indicata dal numero due dell’Onu come “esempio positivo” per quanto riguarda la gestione dei flussi migratori verso l’Europa.