Immigrati, italiano fermato in Ungheria con 33 siriani a bordo di un furgone

La Farnesina ha confermato che un italiano è in stato di fermo in Ungheria, ma sul caso è stato chiesto il massimo riserbo

immigrati grecia macedoniaUn italiano, 52enne, sarebbe stato fermato nei pressi del lago di Balaton, vicino a Budapest, mentre era alla guida di un furgone diretto in Germania con 33 siriani a bordo. Lo riferisce SkyTg24 che cita fonti della polizia ungherese. L’uomo, accusato di traffico di esseri umani, riferisce il canale all news, avrebbe detto di aver fatto salire a bordo i profughi infreddoliti. La Farnesina ha confermato che un italiano è in stato di fermo in Ungheria, ma sul caso è stato chiesto il massimo riserbo. La vicenda viene seguita dall’ambasciata d’Italia a Budapest, che sta prestando tutta l’assistenza possibile in collaborazione con le autorità locali.