Grotteria riconferma il suo premio: a XIII edizione del premio sarà dedicata al mondo della moda

grotteria_scorcioSarà la conduttrice televisiva, attrice e cantante italiana Alba Parietti,  sabato 26 settembre ore 20.30, presso la piazza Nicola Palermo di Grotteria(RC) ad inaugurare la tredicesima edizione del Premio Grotteria. L’evento fortemente voluto dal Comune di Grotteria guidato dal Sindaco Salvatore Leoncini, con il patrocinio della Provincia di Reggio Calabria grazie all’impegno del Presidente Raffa e del Consigliere provinciale Vincenzo Loiero, già Sindaco del comune reggino sarà diretto e condotto dal giornalista Piero Muscari. L’emigrazione, filo rosso dei varie direttrici tematiche del premio, che variano di anno in anno, per l’edizione del 2015 si declina lungo i “Percorsi di migrazione del mondo della moda e dello spettacolo”. Assegnato a promotori di iniziative che abbiano contribuito a favorire un processo di armonizzazione delle politiche migratorie o a personaggi di cultura  (letterati, saggisti, uomini di spettacolo, musicisti, scrittori, ecc.) che si siano distinti per interessanti caratteristiche formali e concettuali, il Premio Grotteria quest’anno verrà assegnato a due star del mondo della moda italiano: la conduttrice televisiva, attrice e cantante italiana Alba Parietti e lo stilista lametino Anton Giulio Grande, anch’essi migranti dai loro luoghi d’origine per accrescere in modo creativo la loro esperienza umana e artistica. Un’ edizione davvero fashion e glamour quella di quest’ anno. Il palco di Grotteria si animerà dalla bellezza ed eleganza di Alba Parietti, nota conduttrice televisiva, attrice e cantante italiana, sex symbol degli anni novanta e duemila. E poi Anton Giulo Grande, lo stilista lametino che ci affascinerà con le sue note collezioni, ritenute vere e proprie opere d’arte, raffinate, eleganti e sensuali disegnate a mano e adornate con pizzi, ricami ed intarsi che valorizzano le donne nella loro bellezza. Per dare maggior rilievo a tutto il contesto della serata dedicata al Premio Grotteria, numerosi saranno i protagonisti e gli artisti calabresi, anch’essi espressione di realtà che dal Sud son partiti diventando grandi e maturando un’artisticità ognuna unica nel suo genere. L’ edizione di quest’ anno infatti, prevede anche un premio speciale alla fotografia di Giovanni Perfetti il fotografo calabrese anch’esso migrato, che oggi vive a Bologna. Tra i suoi recenti lavori nel campo della moda ricordiamo i suoi lavori con Anton Giulio Grande e con la Fondazione Archivio Paolini. Direttamente dal bagaglino Carlo Frisi, l’ imitatore cabarettista che con la sua grande comicità sarà protagonista nello spettacolo di cabaret per regalare risate e divertimento, con i suoi personaggi dello spettacolo, sport e politica che fanno parte dell’esilarante ed esclusivo spettacolo fatto di colpi di scena e ritmi euforici di battute inedite. Prevista un’ importante sorpresa nell’ ambito musicale. L’evento organizzato dalla Pierre srl con la direzione artistica della  “Piero Muscari Comunicazione” , sarà condotto e presentato dallo stesso giornalista vibonese Piero Muscari,  impegnato oramai da 13  anni in questa manifestazione e che con grande professionalità continua a raccontare e a promuovere valori ed eventi che valorizzano il  nostro territorio, il tutto improntato su un grande entusiasmo e sul desiderio di riportare al centro dell’attenzione le storie, che mostrano una capacità di essere da stimolo per la crescita del nostro paese. Importanti i mediapartner della serata tra cui Lacnews24, Radio Onda Verde e Telemia TV. La serata potrà essere rivista sulla tv Lacnews24, canale 19,  mercoledì 30 Settembre alle ore 21-15; per la messa in onda sulle altre emittenti verrà comunicata la data il giorno dell’ evento. Tutte le informazioni potranno essere reperite sulla fanpage ufficiale: Premio Grotteria.