Giuseppe Petitto, il regista morto stamattina nell’incidente stradale in Calabria sulla SS106

copanello01Un regista molto apprezzato anche da grandi protagonisti del cinema internazionale, come Martin Scorsese, Wim Wenders e Arthur Penn. Il catanzarese Giuseppe Petitto, morto in un incidente stradale avvenuto questa mattina nei pressi di Pietragrande a Stalettì, lungo la statale 106 jonica, aveva saputo farsi apprezzare per il suo lavoro che lo aveva portato a vivere lontano dalla Calabria. Particolarmente attento ai diritti umani, nel 2000 Petitto (nato a Catanzaro l’11 luglio 1969)aveva prodotto un film sulle attività di Emergency, l’organizzazione fondata da Gino Strada, e il suo coraggio venne premiato a New York dall’organizzazione Human Rights Watch. Petitto aveva anche firmato il documentario ‘L’ultimo socialista’ sulla vita di Giacomo Mancini e nel 2012 aveva seguito la campagna per le primarie dell’allora sindaco di Firenze Matteo Renzi, realizzando poi un documentario sul futuro premier.