Fermati 2 egiziani nel reggino per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina [FOTO]

IBRAHIM ASSAF ABOUHADID Jalal

IBRAHIM ASSAF ABOUHADID Jalal

I Carabinieri della Compagnia di Roccella Jonica, congiuntamente a personale del Commissariato di P.S. di Siderno e della Guardia di Finanza-Sezione Operativa Navale di Locri, hanno sottoposto a fermo di indiziato di delitto gli egiziani Ibrahim Assaf Abouhadid Salal e Arafa Alì, rispettivamente di 25 e 27 anni, poiché individuati – grazie alla collaborazione fornita dai profughi sentiti alla presenza di un interprete – quali presunti scafisti nell’ambito dello sbarco avvenuto nella serata dell’ 1.9 u.s. al Porto delle Grazie di Roccella Jonica.

Le attività investigative effettuate nell’immediatezza hanno anche consentito di accertare che l’imbarcazione è partita circa 19 giorni fa da Alessandria d’Egitto e che i viaggiatori hanno pagato 3.500 dollari a testa.

ARAFA Ali’

ARAFA Ali’

Al termine delle formalità di rito gli arrestati sono stati associati presso la Casa Circondariale di Locri a disposizione del Sostituto Procuratore della Repubblica Dott. Vincenzo Toscano, in attesa dell’udienza di convalida.