Crotone: concluse nella tarda serata di ieri le operazioni di sbarco di 1144 migranti

Migranti (21)Si sono concluse nella tarda serata di ieri, 20 settembre, le operazioni di sbarco di 1144 migranti, giunti presso il porto di Crotone, a bordo della nave “DATTILO” della Capitaneria di Porto. I migranti sono di nazionalità eritrea, marocchina e sudanese, dei quali: 712 uomini, 309 donne, 70 minori accompagnati e 53 minori non accompagnati.  La Prefettura di Crotone ha coordinato le attività poste in essere da personale del Comune di Crotone, Forze di Polizia, Capitaneria di Porto, Vigili de Fuoco, Azienda Sanitaria Provinciale, Croce Rossa e Misericordia; già in mattinata, il Prefetto di Crotone, Vincenzo De Vivo, aveva presieduto e coordinato una riunione finalizzata all’organizzazione delle menzionate attività, correlate allo sbarco.

Con immediatezza, 505 migranti, secondo il piano di riparto del Ministero dell’Interno, sono partiti direttamente per Lombardia (120), Marche (70), Lazio (80), Veneto (80), Emilia Romagna (50), Umbria (30), Provincia Autonoma di Trento (25) e Abruzzo (50). Gli altri migranti – temporaneamente ospitati presso il C.D.A./C.A.R.A. di Isola di Capo Rizzuto – saranno trasferiti, nei prossimi giorni, nelle seguenti regioni: Basilicata, Campania, Liguria, Puglia, Piemonte, Toscana, e Valle D’Aosta. I 53 minori non accompagnati sbarcati sono stati accompagnatiti nei Centri di San Nicola dell’Alto e Verzino.