Cosenza, il Consiglio dei Ministri riconosce ad Oriolo lo stato di emergenza post-alluvione

frana orioloL’amministrazione comunale di Oriolo, guidata dal sindaco Giorgio Buonamassa, esprime tutta la sua soddisfazione per il riconoscimento, da parte del Consiglio dei Ministri di ieri, dello stato di emergenza per l’evento franoso che ha interessato l’intero comune di Oriolo nei mesi di marzo e aprile scorsi. “Esprimiamo tutta la nostra gratitudine al governo Renzi - ha dichiarato il vice sindaco, Vincenzo Diego – per aver riconosciuto lo stato d’emergenza. Questo riconoscimento ci permetterà di intervenire sui vari fronti di frana che interessano sia il centro urbano e sia, soprattutto, contrada Santa Marina e altre zone rurali. Come amministrazione comunale abbiamo già approvato un progetto di 4,5 milioni di euro che abbiamo già inviato alla Regione per essere inserito nell’Accordo di Programma Quadro sul dissesto idrogeologico”.