Coniugi uccisi in Sicilia: oggi i funerali

Coniugi uccisi in Sicilia, per il duplice omicidio è indagato un 18enne ivoriano ospite del Cara di Mineo. Intanto l’autosia adombra la possibilità che la donna sia stata anche stuprata

LaPresse/Andrea Di Grazia

LaPresse/Andrea Di Grazia

Continuano gli omaggi e le visite alle salme di Vincenzo Solano, 68 anni, e di Mercedes Ibanez, di 70, i coniugi di Palagonia uccisi il 30 agosto scorso nella loro villa durante un tentativo di rapina. Per il duplice omicidio è indagato un 18enne ivoriano ospite del Cara di Mineo. Intanto l’autosia adombra la possibilità che la donna sia stata anche stuprata. Il flusso di persone che entrano nella camera ardente allestita dal Comune della sala Azzurra del Municipio è costante. Ieri c’è stata una veglia di preghiera celebrata da tutti i parroci della comunità di Palagonia. I funerali saranno celebrati dal vescovo di Caltagirone, mons. Calogero Peri, alle 17 nella chiesa di San Giuseppe. Sulla vicenda interviene anche il premier Renzi: “Di fronte ai problemi responsabilità, serietà, linea dura – afferma – chi sbaglia deve pagare tutto fino all’ultimo giorno” ma “contemporaneamente non perdiamo noi stessi, continuiamo a vivere”.