Club Service e associazioni al fianco di Legambiente per ridare vita ad una piazza della periferia di Gioia Tauro

Puliamo il mondoSi è tenuta ieri 22 Settembre , alle ore 11.00, presso la Sala Fallara di Gioia Tauro ,la conferenza stampa di presentazione del progetto nazionale di Legambiente “ Puliamo il Mondo ”. il rotaract club palmi, l’interact club palmi, in sinergia con l’associazione “la piana di gioia tauro ci mette la faccia” ed il “gruppo volontari pro forum comunale dei giovani di gioia tauro”, hanno aderito all’iniziativa patrocinata dal Comune di Gioia Tauro che prevede un intervento di ripristino ed abbellimento del verde pubblico presso la Piazzetta sita in Via Alcide De Gasperi nel Rione Eranova. A moderare i lavori l’Assessore all’ambiente Adriana Vazzana la quale, ripercorrendo le opere intraprese nel proprio mandato da poco iniziato, ha brevemente spiegato l’iniziativa patrocinata dal Comune di Gioia Tauro ed estesa sinergicamente ad importanti realtà associazionistiche operanti nel territorio pianigiano. Sono intervenuti il Presidente del Rotary Club Palmi – Dott. Antonio Castellano – il quale ha rimarcato l’importante ruolo svolto dai club service sul territorio. “ Anche se ci etichettano come componenti di un’associazione elitaria – dice Castellano – noi siamo sempre pronti a sporcarci la mani e lavorare per il bene della collettività, i progetti messi in campo lo testimoniano ”. Subito dopo prende la parola il Presidente del Rotaract Club Palmi – l’Avv. Marco Gagliostro – “ Una volta appreso la possibilità di poter dare una fattiva impronta rotaractiana al progetto abbiamo pienamente sposato l’iniziativa. Crediamo fermamente nei service che partono dal basso per migliorare il benessere sociale. Non a caso la riqualificazione parte da una piazza sita in zona periferica a Gioia Tauro. Daremo il massimo per migliorare la fruibilità dell’area ridando ai cittadini che vivono in quella zona una nuova area verde e sicura.” L’intervento si conclude, su idea del giovane presidente del Rotaract, con la proposta di intitolare, previo opportuno parere della commissione toponomastica comunale, la piazzetta oggetto della manifestazione al fondatore del Rotary Paul Harris. Prende dopo la parola la Delegata Rotary per il Rotaract – D.ssa Sofia Ciappina – la quale ha rimarcato l’importanza dell’iniziativa per la collettività “ Bisogna ripartire dall’educazione delle giovani generazioni andando ad inculcare loro la cultura del bello. ” Chiosa del Dott. Pino Romeo nella qualità di coordinatore del tavolo tecnico di tutela ambientale, il quale sottolinea quanto ancora ci sia da fare per migliorare la difficile situazione ambientale nella Piana di Gioia Tauro. Concludono gli interventi , i veri e propri promotori dell’iniziativa , Carmela Centorrino (per l’ass. “la piana di gioia tauro ci mette la faccia” ) che grazie ad una richiesta pubblica da parte del sindaco Giuseppe Pedà , si è messa in moto per far di che l’iniziativa si trasformasse in una vera opera di riqualificazione della piazzetta , coinvolgendo il Dott. Salvatore Allera (gruppo volontari pro forum, delegato Rotaract per l’Interact) che a sua volta ha voluto contattare i club Service di cui fa parte. Carmela sottolinea la necessità di uno sforzo sinergico e continuativo per migliorare lo status quo delle bellezze cittadine. Salvatore , oltre a portare i saluti da parte del presidente Interact Domenico Carbone , ha descritto brevemente il progetto con una precisazione, la riqualificazione della piazzetta sarà fatta con materiale riciclato. Per la prima volta si è sentito parlare anche di gruppo volontari pro forum comunale dei Giovani , che nella giornata di ieri era rappresentato dallo stesso Allera e da Federica Federica Centorrino, composto anche da altri giovani validi come Enzo Russo, Francesco Tarsia, Pierluigi Fondacaro e Domenico Callipo, che daranno una mano effettiva nella pulizia della piazzetta , ma il loro obiettivo principale è la creazione del Forum Comunale dei Giovani. Le operazione di pulizia inizieranno giorno 25 Settembre e si concluderanno giorno 27 settembre alle ore 11.00 con il taglio del nastro e la riconsegna alla cittadinanza dell’area riqualificata. Già da ora tutta la cittadinanza è invitata a partecipare.