Catania, maxi-sequestro ai danni della Dacca Spa

Gli uomini delle Fiamme Gialle sono entrati in azione stamane dopo una lunga azione investigativa

guardia-di-finanzaUn mancato versamento dell’Iva nel 2013 ha attirato le attenzioni dell’Agenzia delle Entrate sulla Dacca S.p.a., spingendo gli agenti del nucleo di polizia tributaria della Guardia di Finanza catanese a muoversi – su mandato della Procura – per ulteriori accertamenti. Così, stamane, quasi due milioni di euro sono stati sequestrati al rappresentante legale, Giuseppe D’Agostino, con tanto di sigilli apposti a due ville e ad un terreno siti a Zafferana Etnea e ad Acireale.