Camigliatello (Cs): cala il sipario sulla V edizione di “Stelle del Sud” [FOTO]

Assud (4)Cala il sipario sulla quinta edizione di “Stelle del Sud”, la manifestazione organizzata dall’Associazione Assud a Camigliatello Silano, nella magnifica cornice della Sila cosentina, che da cinque anni a questa parte scandisce la fine dell’estate con dibattiti e interviste a tutto campo sui temi cari al Mezzogiorno italiano, alla presenza di ospiti di assoluto prestigio. Il Presidente di Assud e patron dell’evento, Andrea Guccione, ha ufficialmente lanciato la petizione rivolta a Matteo Renzi per chiedere un evento finale Expo da tenersi al Sud, come vetrina per valorizzare le tante eccellenze del meridione. Sono giunte anche altre adesioni alla richiesta diretta a Matteo Renzi di organizzare un evento finale Expo al Sud. Hanno aderito all’appello il Magistrato e massimo esperto di lotta alla ‘ndrangheta Nicola Gratteri, il Senatore dei 5 Stelle Nicola Morra, la parlamentare e responsabile Pd per le politiche agricole Sabrina Capozzolo, il responsabile economico della Lega Nord Armando Siri e Vito Santarsiero del Direttivo dell’Agenzia per la Coesione Territoriale, il professor Vincenzo Pepe, presidente di Fare Ambiente. Massiccia mobilitazione anche sulla Rete, dove da giorni è disponibile la petizione sul sito www.change.org all’indirizzo goo.gl/SpnfLH e sui canali social media dell’Associazione Assud.Quest’anno, tra gli altri, ospiti di eccezione il Sottosegretario all’Economia Enrico Zanetti, il Viceministro alla Giustizia Enrico Costa, il Governatore della Calabria Mario Oliverio, il Presidente del Consiglio regionale della Calabria Nicola Irto, il Presidente della Provincia di Cosenza Mario Occhiuto, il giornalista e conduttore televisivo Salvo Sottile, la conduttrice televisiva nonché Miss Italia 2006 Claudia Andreatti, il vincitore di “The Voice” Fabio Curto, i giornalisti Rai Giancarla Rondinelli e Giuseppe Malara, Carlo Puca, condurre di Raiuno e giornalista di Panorama e l’avvocato Cataldo Calabretta. Dopo il successo dello scorso anno, anche quest’anno è tornata la campagna social #StringiUnNodoPerilSud, con gli ospiti e i partecipanti chiamati a ‘stringere’ le loro promesse per sostenere il Sud Italia.