Cacciatore spara ad un fagiano ma uccide il fratello

Il tragico episodi è avvenuta alle 9 circa in aperta campagna, vicino alla strada per Rivolta d’Adda

DODICENNE COLPITO ALLA TESTA DURANTE BATTUTA DI CACCIAHa sparato per colpire un fagiano, ma ha ucciso il fratello. Luigi Agosti, 74 anni, è la vittima dell’ultimo incidente di caccia. L’episodio, come riporta sul web ‘La Provincia di Cremona’ è avvenuta alle 9 circa in aperta campagna, vicino alla strada per Rivolta d’Adda. Luigi si trovava a caccia con il fratello Fiorenzo, 65 anni, il quale era lungo una strada sterrata (vicino a una azienda agricola non lontano dalla zona industriale), mentre Luigi era in mezzo a un campo. Improvvisamente un fagiano si è alzato in volo e Fiorenzo ha sparato centrando in pieno petto il fratello. Il 74enne è morto sul colpo. Sul posto sono intervenuti, per i rilievi e per ricostruire la dinamica dell’accaduto, i carabinieri di Rivolta d’Adda e la polizia provinciale.