Barcellona P.G., violenza sessuale sui figli: in appello confermata la condanna

L’uomo dovrà scontare otto anni di reclusione per aver molestato la propria prole

tribunale messinaE’ stata confermata, in appello, la sentenza di condanna ad otto anni di reclusione inflitta ad un uomo per violenze sessuali, minacce e lesioni contro i figli. Il quadro indiziario, vagliato dalle autorità barcellonesi nel 2012 dopo una denuncia presentata dalla madre dei ragazzi ai Carabinieri, è stato sostanzialmente confermato nel secondo grado del giudizio. In prima battuta l’uomo aveva già perso la potestà genitoriale ed era stato condannato ad una provvisionale di 30mila euro in favore delle parti civili.