A Reggio torna Uto Ughi in un concerto solidale organizzato dal Club Kiwanis [FOTO e VIDEO]

“Concerto per la vita – Uto Ughu e i Filarmonici di Roma”: questo l’evento solidale previsto per il prossimo 28 settembre presso il Teatro Francesco Cilea di Reggio Calabria. Ad organizzarlo, il Club Kiwanis con il patrocinio del Comune

concerto uto ughi kiwanis reggio (4)Un concerto a scopo benefico, un concerto per dare speranza, per far ritornare la buona e sana musica in città.

Così è stato definito il “Concerto per la vita – Uto Ughu e i Filarmonici di Roma”, che si terrà il prossimo 28 settembre presso il Teatro Francesco Cilea di Reggio Calabria.

L’iniziativa, organizzata dal Club Kiwanis e patrocinata dal Comune di Reggio, è stata presentata stamane in conferenza stampa.

Uto Ughi ritorna in città, deliziando il suo pubblico eseguendo, insieme agli altri componenti dell’orchestra, le Quattro Stagioni di Antonio Vivaldi.

Lo scopo del concerto è nobile: il ricavato sarà devoluto alla Croce Rossa Italiana, Comitato locale di Reggio Calabria  e alla fondazione “Benedetta è la vita”.

“Un concerto che unisce il significato musicale, culturale, a quello del contenuto – afferma Guido De Caro, presidente del Club Kiwanis Città dello Stretto – il ricavato sarà devoluto a due strutture distintesi per il loro impegno nel campo umanitario, scientifico e medico. Il maestro Ughi è estremamente felice di tornare nella nostra città. Speriamo che la città stessa possa approfittare di questo evento”.

Un evento a cui aderisce con gioia anche il Comune di Villa San Giovanni, rappresentato stamane dal sindaco Antonio Messina“Villa, come amministrazione comunale, è stata vicina alla promozione di questa iniziativa – dice – e Villa sarà presente anche dando la possibilità a tanti suoi cittadini più svantaggiati di partecipare all’evento”.

concerto uto ughi kiwanis reggio (2)Un evento organizzato quest’anno in occasione del centenario del Kiwanis, organizzazione internazionale fondata a Detroit nel 1915, ma che riprende lo stesso filone dello scorso anno.

“È il secondo anno – attesta, infatti, Luciana Cuzzocrea, commissario comitato locale Croce Rossa di Reggio Calabria - che il Kiwanis di Reggio pensa al comitato locale della Croce Rossa. Avere un club service che pensa a noi è tanto. Per una serata possiamo ascoltare una buona e sana musica, che ultimamente si sente poco”.

E una volta trasmessa la cifra che si riuscirà a raccogliere, si potrà sapere l’utilizzo e la destinazione dei fondi. Per questo, si incentiva la partecipazione al concerto da parte della cittadinanza.

“Il sostegno che ci viene dato ci serve come linfa vitale non solo sotto l’aspetto economico, ma anche in termini di incoraggiamento, per incentivarci a continuare nel nostro operato”, così Costantino Nieddu Del Rio, Presidente della fondazione “Benedetta è la vita”, che evidenzia l’importanza di essere ricordati  e valorizzati da un club service.

Musica e solidarietà, dunque, entrambe protagoniste di un evento sponsorizzato da Banca Nuova, che come affermato dal suo direttore, Sergio Cirrone, “è del territorio e si muove sul territorio”.

Un territorio, si ribadisce, che ha bisogno dei club service.

“La Città Metropolitana è un progetto sociale, culturale. Cultura e solidarietà sociale in questa iniziativa vanno di pari passo – parole di Patrizia Nardi, assessore comunale all’Istruzione e alla Cultura – Si coniugano, in questo modo, il progetto culturale e quello di integrazione sociale: Uto Ughi è un ambasciatore della musica italiana nel mondo”. E nell’incentivare i cittadini a prendere parte all’evento del prossimo 28 settembre, l’assessore Nardi annuncia l’imminente apertura della nuova stagione teatrale del “Cilea”. “La partecipazione è bellezza – conclude –  la condivisione è la spinta che ci serve”.

Una partecipazione a cui invita anche il vicesindaco di Reggio, Saverio Anghelone.

I biglietti possono essere acquistati telefonicamente, chiamando al numero 347-3712868.