109 migranti soccorsi nel reggino

Centonove migranti sono stati soccorsi mentre erano su un barcone in legno con motore fuori uso a 150 miglia dalle coste calabresi

LaPresse/Domenico Notaro

LaPresse/Domenico Notaro

Centonove migranti, tra i quali 37 minori, in prevalenza sudanesi, egiziani e siriani, sono stati soccorsi mentre erano su un barcone in legno con motore fuori uso a 150 miglia dalle coste calabresi. Trasbordati su due unità della Guardia costiera sono stati portati a Roccella Ionica. Le loro condizioni sono buone. Il viaggio sarebbe cominciato 3 giorni fa dall’Egitto. Le attività a terra sono state coordinate dalla Prefettura di Reggio Calabria.