Anche Siderno nell’arcobaleno per l’orgoglio gay che ha colorato Reggio

Gay PrideSi è conclusa sabato 1 agosto a Reggio Calabria, l’Onda Pride che il 6 giugno, partendo da Verona, Benevento e Pavia, ha attraversato in lungo e in largo la nostra penisola. La città dello Stretto è stata l’ultima tappa di un evento che si inserisce all’interno della strategia finalizzata a moltiplicare le giornate dell’orgoglio gay, contaminando e “arcobalenando” ogni angolo d’Italia. Un migliaio di persone ha preso parte al corteo organizzato dal circolo territoriale Arcigay “I Due Mari”, dallo Sportello Trans e da altre associazioni cittadine per sensibilizzare sulle tematiche LGBT. A questo importante evento dell’inclusione, dei diritti e della libertà ha partecipato anche Siderno, grazie al patrocinio concesso dal sindaco Pietro Fuda.