Più sicuri con la guardia costiera. Info-point della capitaneria di porto a Roseto Capo Spulico

L’info-point si inquadra tra le iniziative messe in campo in occasione dell’operazione “Mare Sicuro”, un progetto sviluppato a livello nazionale sulla base delle direttive del Comando generale del Corpo delle Capitanerie di porto

1530Continua l’impegno della Guardia costiera per fornire un servizio di informazioni sul territorio orientato alle reali esigenze dei diportisti e dei bagnanti anche nelle località costiere dove non è presente un ufficio marittimo, nell’ambito della campagna “Uffici aperti” voluta dal Comandante generale del Corpo delle Capitanerie di porto Felicio ANGRISANO ed attuata nel Compartimento marittimo di Corigliano Calabro dal Comandante della Capitaneria Capitano di Fregata (CP) Francesco PERROTTI. Nell’ambito del progetto “Più Sicurezza, Più Sostenibilità” promosso dal Comune di Roseto Capo Spulico e dalla Società di Salvamento, in collaborazione con la Capitaneria di porto di Corigliano Calabro e Confesercenti Cosenza, nella giornata di Ferragosto sarà attivo presso il Lungomare di Roseto, nei pressi del Circolo Velico, un gazebo quale punto di informazioni a disposizione della cittadinanza, cui parteciperanno anche il Comandante Francesco PERROTTI, il titolare della Delegazione di spiaggia di Montegiordano MAZZOTTA Fabio, il  Sindaco di Roseto Rosanna MAZZIA, il Direttore della Sezione di Roseto Capo Spulico – Alto Jonio della Società Nazionale di Salvamento, vice presidente nazionale della Federazione Italiana Imprese Balneari e Presidente di Confesercenti Cosenza Vincenzo FARINA, i bagnini di salvataggio impegnati sul litorale rosetano. E’ prevista anche la presenza in mare di un’unità della Guardia Costiera che vigilerà in quel tratto di costa sulla sicurezza dei bagnanti e della navigazione. L’info-point si inquadra tra le iniziative messe in campo in occasione dell’operazione “Mare Sicuro”, un progetto sviluppato a livello nazionale sulla base delle direttive del Comando generale del Corpo delle Capitanerie di porto e in Calabria della Direzione marittima di Reggio Calabria, diretta dal Capitano di Vascello (CP) Andrea AGOSTINELLI che prevede, da un lato, attività informativa a favore di bagnanti, diportisti ed utenti in genere del mare, dall’altro, incremento della presenza dei militari della Guardia Costiera sia a terra che soprattutto a mare, durante tutto il periodo della stagione balneare. La Guardia Costiera ricorda che eventuali situazioni di pericolo o di minaccia per la vita umana che richiedono un tempestivo intervento possono essere segnalate chiamando gratuitamente il numero blu 1530, attivo 24 ore su 24.

Logo_150_7